Palma di Maiorca: Cosa Vedere

Palma di Maiorca: Cosa Vedere – Spiagge composte da sabbia bianca, calette nascoste, acque cristalline, storia e cultura, oltre ai parchi naturali e piccoli villaggi, questa raffinata località spagnola ha davvero molto da offrire ai suoi turisti, rivelandosi la meta ideale per tutti. Tuttavia visitarla durante il periodo estivo, nello specifico luglio agosto, è sconsigliato poiché o a causa del turismo di massa, si rivela quasi impossibile andare alla scoperta dei posti più belli. Scopriamo quali sono le mete più belle da non perdere!

Come ti dicevo pocanzi, visitare Palma di Maiorca durante l’estate si rivela la scelta più sbagliata, ti consiglio di preferire il periodo fuori stagione, perché la meravigliosa isola non è aggredita dal turismo di massa, ed è più semplice dedicarsi alla visita dei monumenti, delle spiagge, tour e tanto altro per apprezzarla nel tuo totale splendore. Se quindi hai deciso di andare in vacanza fuori stagione e visitare Palma di Maiorca, allora sei nel posto giusto, perché voglio farti scoprire quali sono le mete ideali da esplorare!

Palma di Maiorca

Istituita dal popolo romano nel 123 a.C., la meravigliosa Palma di Maiorca è considerata il cuore principale di Maiorca. Spiagge paradisiache, acque cristalline, clima sempre mite, cultura e divertimento la rendono una delle migliori mete da visitare per divertirsi e trascorrere qualche giorno in una spiaggia caraibica, poco distante dal centro della città. Palma di Maiorca, dunque, si rivela la meta per le vacanze ideale per tutte le età, in quanto ha davvero molto da offrire ai suoi turisti.

Meta particolarmente apprezzata dai giovani, Palma di Maiorca offre una eccezionale movida notturna, tra bar, locali, pub e discoteche, il divertimento è assicurato. Inoltre, raggiungere la gran parte di questi locali è abbastanza facile, perché quasi tutti collocati nel centro storico della città. Se di notte preferisci divertirti e di giorno andare alla scoperta dei luoghi più belli, allora a Palma di Maiorca puoi far visita ai monumenti più interessanti della località turistica, tra cui la Cattedrale Gotica, il Palau dell’Almudaina e i Bagni Arabi.

Castello di Beliver

Un’affascinante e portentosa struttura che si erge sulla Baia di Palma in un fitto bosco di pini, il Castello di Beliver è stato costruito attorno al XIV secolo per volere di Jaume. Questo castello si rivela una delle migliori mete da visitare per la sua estrema bellezza, soprattutto per la presenza del patio centrale, delimitato da alcune torri dalla forma cilindrica. Al giorno d’oggi, il meraviglioso parco forestale in cui è collocato questo maestoso castello, è diventata la meta ideale per le feste popolari. Ogni anno, infatti, viene svolta in seguito alla Settimana Santa, in presenza di moltissime persone, la Festa de l’Angel.

Grotte di Maiorca

Oltre alle meravigliose spiagge, dal profilo caraibico, a Maiorca puoi avventurarti nelle suggestive grotte presenti in ogni zona dell’isola, in grado di offrire spettacoli naturali di estrema bellezza. Al loro interno, le grotte custodiscono affascinanti stalattiti e stalagmiti, permettendo a chiunque le visita di poter assaporare un’atmosfera quasi irreale. Se anche tu vuoi vivere questa emozionante esperienza, allora ti consiglio di visitare le Grotte di Hams, preferire le Grotte di Campanet, oppure quelle del Drago o ancora le Grotte di Gènova e Artà.

Cattedrale di Palma

Uno dei migliori simboli di Maiorca, situata in pieno centro storico, questa affascinante e maestosa struttura in stile gotico-mediterraneo, presenta al suo interno la Puerta del Mirador, il Museo Gotico e la Cappella della Trinidad, rivelandosi la meta ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di un po’ di cultura. Tuttavia, non è sempre aperta al pubblico, ma soltanto durante gli orari di preghiera.

Sòller

Situato nella costa nord orientale di Maiorca, questo meraviglioso luogo si rivela la meta ideale per tutti coloro che sono amanti dello sport montano e dell’escursionismo, soprattutto per il clima sempre fresco e mite. Grazie, dunque, alla presenza del mare e della montagna, Soller è considerata la meta migliore per i viaggiatori che preferiscono trascorrere le proprie vacanze al mare o in montagna. Se decidi di raggiungere questo posto, ti consiglio vivamente di assaggiare uno dei tanti prodotti di mare offerti dagli abitanti.

Parchi Naturali

Come ti dicevo all’inizio dell’articolo, Palma di Maiorca si rivela la meta vacanziera ideale per tutti, in quanto non offre solo divertimento, storia e cultura, ma tra i luoghi più belli vanta persino di affascinanti parchi di origine naturale, in cui è possibile potersi recare per ammirare un luogo ancora incontaminato. Tra i parchi più belli di Maiorca distinguiamo: la Riserva di Albufera, l’arcipelago di Cabrera, la zona di Lievant, della Serra de Tramuntana e la Riserva di Mondagrò.

Valldemossa e Serra De Tramuntana

A ben 436 metri di altitudine, Valldemossa è vicina a Deià Bunyola, Palma, Esplores e Banyalbufar. Quanto alla sierra, invece, questa si rivela la meta ideale per fare passeggiate o fare escursioni, specialmente per il clima mite. Uno dei principali luoghi d’interesse è la Cartuja, un antico monastero in cui è racchiusa la relazione d’amore tra Chopin e George Sand.

Faro di Cap de Formentor, Maiorca

Dopo aver attraversato la località di Pollença, verso l’area nord-est si raggiunge Formentor, una suggestiva area che termina direttamente nelle acque azzurre e cristalline della penisola. Seppure, però, raggiungere questa zona si riveli parecchio difficile, da qui è possibile ammirare un eccezionale panorama, che davvero lascia a bocca aperta. Continuando il proprio percorso, si raggiunge il promontorio roccioso di Cap de Formentor, dal quale è possibile ammirare l’imponente Faro che caratterizza la zona. Da qui, dunque, si ha una completa vista panoramica dell’isola.

Spiagge di Palma di Maiorca

L’affascinante costa di Maiorca vanta di un ricco panorama, infatti, da un lato possiamo ammirare la montagna della Sierra de Tramuntana, mente dall’altra le paradisiache spiagge e le calette più belle della zona del Mediterraneo. Maiorca, dunque, si rivela una delle mete più apprezzate dai giovani e non solo, per le molteplici spiagge di cui vanta, ben 300. In questa paradisiaca area del Mediterraneo, le spiagge si costituiscono quasi tutte da sabbia bianca e fine, clima sempre mite e acque limpide e trasparenti. Naturalmente, ogni spiaggia è ben attrezzata e in grado di offrire ai turisti i migliori servizi.

Visitare Palma di Maiorca durante il periodo fuori stagione, è la soluzione migliore per godere al meglio di tutta l’isola, specialmente delle spiagge che la circondano. Quali sono le spiagge più belle? Sicuramente potresti visitarle tutte, ma voglio proportene alcune, le più belle. Dirigendoti verso la costa nord, e continuando verso ovest, puoi raggiungere le spiagge più ambite dai turisti, ovviamente, quelle che propongono svariati servizi, tra queste distinguiamo la Baia di Pollnça.

Proseguendo verso l’area occidentale, si raggiungono le spiagge basse, in cui regnano pace e tranquillità, tra queste abbiamo Port de Sòller. Il litorale a sud, invece, si caratterizza sia dalla parte occidentale che da quella orientale, da differenti spiagge, tra cui abbiamo quella di Palma ad ovest e quella di Manacor ad est. Le spiagge che non devi assolutamente perdere durante le tue vacanze, sono rappresentate da la Playa del Arenal, Cala Estancia, Playa Formentor, Cala Major, Es Trenc e così via. Una delle più frequentate è sicuramente la Sa Ràpida, dove è possibile trascorrere giornate all’insegna del relax e della tranquillità.

Vita Notturna a Palma di Maiorca

Maiorca, è anche sinonimo di movida notturna, perché durante le ultime ore del giorno è possibile intrattenersi in uno dei tanti locali presenti sull’isola, tra cui spiccano discoteche, locali all’aperto o al chiuso, club, pub e serate a tema. Sicuramente, il divertimento maggiore è situato proprio a Palma, anche se persino i centri minori offrono grande divertimento durante le serate estive e non. Nello specifico, se soggiorni a Palma, di sera hai la possibilità di intrattenerti presso il lungomare, luogo che pullula di locali, bar, discoteche e tanto altro ancora. A te la scelta!

Seppure in questa meravigliosa isola il divertimento non può essere paragonato a quello di Ibiza e Formentera, è comunque possibile distrarsi al meglio durante le ore notturne e andare alla scoperta dei locali più interessanti, anche se la movida notturna è maggiormente concentrata sul lungomare. Fra i migliori locali da non perdere, c’è il Tito’s, una suggestiva discoteca dotata di ascensori trasparenti dai quali è possibile ammirare il mare e l’intera città mentre si sale o si scende.

Tra i locali più famosi, c’è anche l’Abraxas, la discoteca situata presso il molo. Seppure più piccola, è piuttosto apprezzata dai turisti per le serate a tema schiuma-party. A qualche chilometro di distanza dal capoluogo spagnolo, si trova Magaluf, dove il divertimento notturno è assicurato al 100%. Infatti, in questa incantevole località moltissimi sono i locali che ogni sera intrattengono centinaia di turisti e non solo. Una delle discoteche più apprezzate dai giovi è sicuramente la BCM, in cui sono spesso ospitati Dj di grande fama. A differenza di altri locali, questa discoteca è la scelta ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di divertimento allo stato puro.Tra le tante piccole località in cui puoi recarti la notte per il divertimento, c’è Alcudia, Llucmajor, Pollença, che assicurano il massimo il giusto intrattenimento ogni notte.

Recensioni Palma di Maiorca

Se anche tu sei ancora indeciso se trascorrere le tue prossime vacanze a Palma di Maiorca, allora, puoi affidarti a uno dei tanti commenti rilasciati online dagli utenti che l’hanno già visitata. Infatti, grazie alla loro recensione, puoi capire al meglio qual è la meta ideale per le tue esigenze, come muoverti in città, trovare la spiaggia migliore e come affrontare la movida notturna.

Dunque, tra i tanti utenti c’è Chicco2000 che su TripAdvisor scrive: “La città di Palma è davvero molto bella soprattutto di giorno quando è piena di genere e bei negozi, strade pedonali. Da non perdere la Cattedrale di Palma chè è veramente notevole. Affittare una macchia per un giorno e girare l’isola: i prezzi hanno grandi variazioni – noleggi nella zona del porto di Palm – noi abbiamo speso € 40,00 un giorno – da non perdere la gita a Capo Formentor – il paese di Pollenza con la scala – il treno antico da Palma a Sòller se non avete tempo almeno andate a Palma a vederlo quando parte – le strade dell’isola sono ottime – dall’aeroporto alla città con autobus linea n°1 costa € 2,00 e parte ogni 15 minuti circa e impiega 30 minuti – fermata ideale per il centro è Plaza de Espana. Palma merita due/tre giorni anche senza il mare. Il martedì sera i locali offrono le tapas a € 2,00 ed è pieno di giovani vicino alla cattedrale.

Su TripAdvisor, Gillie P., scrive: “Escursioni in bicicletta alla Cattedrale di Portixiol a El Molinar in e su Cuitat Jardin è un must per chiunque voglia visitare Palma. Escursioni in bicicletta di facile e abbondanza di piccole, locali tapas bar lungo il percorso.Alessandra A., scrive:”Mare stupendo. Spiaggia di sabbia finissima, mare cristallino! Consiglio di non fermarsi ai primi balneari, perché pieni di tedeschi ubriachi a tutte le ore. Da balneario 4 in poi, molto più tranquillo. Per un giorno ombrellone e 2 sdraio € 16,00.”

Riguardo alla spiaggia Playa de Palma, El Arenal, Max66856 scrive: “Tutte le comodità a due passi dalla spiaggia. Posto bello, spiaggia lunghissima, docce pubbliche gratuite sulla passeggiata che costeggia la spiaggia. Wi-Fi gratuito, strada adiacente è praticamente isola pedonale, salvo il passaggio del trenino turistico e di qualche altro mezzo abilitato. Presenti numerosi negozi, minimarket, farmacie, ristoranti, pizzerie, fast food, yogurterie, qualche chiesetta, giardinetti con fontana, ecc ecc. Il mare è bello e pulito, il mattino come la spiaggia come al pomeriggio peggiora per l’inciviltà di alcune persone che lasciano lattine e altri rifiuti sulla spiaggia o addirittura in mare, nonostante esistano cassonetti un po’ ovunque dove lasciare i vari rifiuti. Nel complesso ottimo posto. Da ringraziare gli addetti spiaggia che alla sera la ripuliscono. Si può noleggiare ombrellone e lettini a circa € 16,00 al giorno nei vari stabilimenti balneari oppure si può cercare un posto tranquillo nella zona libera vista la lunghezza della spiaggia.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.